Storie, Storie vere

Il colonello Harland Sandlers e KFC: un successo mondiale

 

L’infanzia di Handlers non fu facile: rimase orfano del padre e, essendo il più grande di tre fratelli, fin da piccolo si impegnò in lavoretti per contribuire al mantenimento della famiglia, inoltre, la madre gli insegnò a cucinare.

Prima di essere nominato Colonnello del Kentucky per la qualità dei pasti serviti nella cucina del distributore di benzina affidatogli dalla Shell, Harland Sanders (Henryville, 9 settembre 1890 – Louisville, 16 dicembre 1980), trascorse ben 2 anni a dormire sul sedile posteriore della propria auto.

Sarebbe diventato da lì a poco uno degli imprenditori di successo più importanti del pianeta grazie all’apertura della nota catena KFC: Kentucky Fried Chicken, ormai nota in tutto il mondo.

Il futuro Colonnello girava bussando a tutte le porte dei ristoranti della zona per proporre la sua particolare ricetta del pollo: i rifiuti ricevuti superarono addirittura quota 1.000, ma al tentativo numero 1.009 riuscì finalmente ad ottenere il primo esito positivo che fece decollare la sua vita verso un successo planetario.

Ma come sarebbe andata se Sanders si fosse arreso? Se non avesse fatto della pazienza e della perseveranza le sue doti più spiccate e non avesse mai proposto il suo piatto preferito?

Di certo non avrebbe potuto mettere le basi di un impero alimentare, oggi composto da circa 40.000 fast food sparsi in tutto il globo, in continuo aumento.

 

Abbi ambizione nel lavoro, volontà di lavorare e integrità in quello che fai.

 

 

https://www.danea.it/blog/imprenditori-di-successo-5-storie-affrontare-difficolta/





Per ringraziarti della visita c'è un regalo per te. Un intero VIDEO CORSO GRATUITO per "Comprendere cosa non ti ha ancora permesso di raggiugnere la libertà finanziaria, risolverlo e raggiungere l'abbondanza". Clicca sull'immagine che trovi qui sopra, registrati, segui le istruzioni e scarica il corso completo di 21 video + gli esercizi pratici e tutti gli altri contenuti in regalo che abbiamo preparato per te. Ti aspettiamo!

About the author

Relative Posts

Leave a Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published.